Estinzione di cinquantaquattro Fondazioni e devoluzione dei loro beni residuati alla Fondazione “Colonnello Giorgio Gervasoni”, con sede in Asti

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 24 settembre 1966, n. 966

 Vigente al: 3-6-2013

 

N. 966. Decreto del Presidente della Repubblica 24 settembre 1966, col quale, sulla proposta del Ministro per la difesa, le Fondazioni11111111111

“Rossi”, “Francolini”, “Villafranca”, “Soccorsi e premi ai militari

di truppa dipendenti ed amministrati dal deposito dell’81°

reggimento fanteria”, “Petitti di Roreto”, “Mario Alberti”,

“Brigata Venezia”, “Maggiore Ottavio Cavallero”, “49° reggimento

fanteria e Cavallazza”, “Elisa Matarelli”, “Vallo – Cassa pro

mutilati e famiglie dei militari morti in guerra del 225°

reggimento fanteria”, “Adriano Lobetti Bodoni”, “Piave Lisser

giugno-novembre 1918″, “A ricordo della 66ª divisione ed a favore

dei militari di truppa della brigata Savona”, “60° divisione

fanteria una fides victoria”, “Citta’ di Ferrara”, “Capo Sile”,

“1000 reggimento fanteria”, “Citta’ di Cremona”, “Colonnello

Alessandro Roasio”, “Ufficiali del 320 reggimento fanteria”,

“Sottotenente Giuliano Castelli”, “Caporale Alfredo Finizia”,

“Premio al valore”, “Ufficiali 150 reggimento fanteria”, “Tenente

Giuseppe Orsi”, “Maria Pecoraro Minnelli”, “39° reggimento

fanteria”, “Comitato veneziano onoranze caduti in guerra 71° e 118°

reggimento fanteria”, “Tenente colonnello Marco Gorresio”,

“Capitano Ottavio Caiazzo”, “Capitano regio esercito svedese

Thorsten De Falinehielm”, “Massa di beneficenza del 18° reggimento

fanteria”, “22ª divisione mobilitata”, “60° reggimento fanteria”,

“Tenente ing. Carlo Longo”, “Achille De Vittore”, “Massa

convalescenti del 30 reggimento fanteria”, “Premio San Benigno –

Genova”, “Citta’ di Novi Ligure”, “Premio citta’ di Tortona”,

“Umberto e Amedeo di Savoia”, “6 Agosto 1916”, “1° reggimento di

fanteria Savoia”, “Sila”, “Tenente Mario Gavinelli”, “20°

reggimento fanteria Brescia (Amba Aradam)”, “Generale Umberto

Gentilucci”, “Sottotenente Pietro Crespi – medaglia d’oro”,

“Sacrario delle giurie guerriere del distretto militare di Reggio

Emilia” e “Medaglia d’oro caporal maggiore Nicola Brandi” sono

dichiarate estinte e se ne devolvono i beni, che residueranno dopo

la loro liquidazione, alla Fondazione “Colonnello Giorgio

Gervasoni” (con sede in Asti, presso il Comando del 210 reggimento

fanteria), la quale viene autorizzata ad accettarli.

Visto, il Guardasigilli: REALE

Registrato alla Corte dei conti, addi’ 29 ottobre 1966

Atti del Governo, registro n. 206, foglio n. 139. – VILLA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...