Sì al diritto di scegliere il cognome della madre: Corte Europea condanna l’Italia

Corte Europea Diritti dell’Uomo, Sez. XII, Sentenza del 7 gennaio 2014 n. 77/07

La Corte europea per i diritti umani di Strasburgo ha condannato l’Italia per il fatto che nel nostro paese i coniugi non hanno la possibilità di dare ai propri figli solo il cognome della madre.

I coniugi ricorrenti hacognome della madrenno fatto riferimento all’articolo 8 (diritto al rispetto per la privacy della vita di famiglia) e all’articolo 14 (che proibisce le discriminazioni) della Convenzione europea dei diritti umani’.

Per i giudici è necessario che l’Italia adotti ‘riforme legislative per rimediare alla violazione riscontrata.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...