Nullo il decreto di espulsione dato a straniero che ha meno di 18 anni, anche se l’esame medico dice il contrario

E’ annullato il decreto di espulsione, adottato a seguito dell’esito dell’esame auxologico dal quale sarebbe emerso un’età anagrafica dell’espellendo di 18 anni.

Giudice di pace di Ravenna, Ordinanza del 14 novembre 2013

Tale esame, sulla scorta della letteratura medico-scientifica, non è ritenuto pienamente attendibile in quanto dà comunque un margine di errore, dato dalla diversa maturazione scheletrica di soggetti che vivono in condizioni di vita e salute diversi e di diversa etnia.

Deve, pertanto, darsi valore preponderante al contenuto del certificato di nascita, che attesta invece che il ricorrente è minorenne e che è stato ritenuto falso, non tanto per ragioni evidenti sue proprie, ma solo in conseguenza del surriferito esame auxologico.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...