Testamento olografo invalido se la firma è apposta sulla busta che contiene il testamento

Il requisito della sottoscrizione nel testamento olografo garantisce l’inequivocabile paternità e responsabilità del testatore, oltre al fatto che egli abbia disposto liberamente del suo patrimonio senza alcun ripensamento. Tuttavia perchè sia valida è necessario che venga apposta in calce al testamento.

Sentenza: Cassazione civile , sez. VI-2, sentenza 01.10.2013 n° 22420

Mentre se la firma viene apposta sulla busta contenente il testamento, si mette in discussione la funzione della sottoscrizione, finalizzata a garantire l’inequivocabile paternità e responsabilità del testatore.

Infatti nel testamento olografo, pur mancando la figura del pubblico ufficiale, deve essere comunque garantita la funzione che attesti la effettiva riconducibilità delle dichiarazioni alle ultima volontà del testatore, e tale funzione è appunto adempiuta dalla sottoscrizione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...