Emersione stranieri 2012: è giustificata la mancata presentazione dello straniero alla convocazione in Prefettura, per rinnovare il proprio passaporto

E’ fondato il ricorso avverso il provvedimento di archiviazione della domanda di sanatoria, motivato dalla mancata presentazione del cittadino ucraino per la sottoscrizione del contratto di soggiorno.

Sentenza: TAR Lombardia, sezione staccata di Brescia, Sentenza n. 575 del 13 giugno 2013

Parte ricorrente ha dimostrato i giustificati motivi che hanno impedito di presentarsi all’appuntamento fissato dalla Prefettura, in quanto il passaporto era scaduto e non era possibile il rinnovo presso il Consolato ucraino in Italia. La scelta di rientrare per un breve periodo in Ucraina era pertanto supportata da una ragione valida.

Infine, recente giurisprudenza ha ritenuto integrato il presupposto della prolungata permanenza sul territorio nazionale malgrado l’uscita dall’Italia per un tempo non superiore a 14 giorni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...