Cittadino italiano il figlio di stranieri, nato in Italia. Non ha importanza la residenza anagrafica.

E’ dichiarato cittadino italiano, in quanto in possesso di tutti i requisiti previsti dall’art. 4, comma 2, della legge n. 91/1992, il ricorrente, figlio di genitori stranieri, nato in Italia.

Sentenza: Tribunale di Roma, Sezione Prima Civile, Sentenza del 14 giugno 2013

La fonte primaria, ovvero l’art. 4, comma 2, della legge n. 91/1992, richiede la residenza legale e detta residenza non coincide con quella anagrafica né con la regolare residenza in Italia dei genitori.

Le fonti secondarie, ossia il D.P.R. n. 572/1993 (che, in quanto Regolamento di esecuzione ai sensi dell’art. 25 della legge n. 91/1992, non può introdurre nuovi obblighi o restrizioni all’esercizio dei diritti previsti nella legge e nemmeno integrare la legge, che dispone già in dettaglio) e le circolari ministeriali richiedono residenza anagrafica e permesso di soggiorno dei genitori in contrasto con i suindicati principi di normazione primaria e sovranazionale ed, in applicazione dell’art. 4 delle Disposizioni preliminari al codice civile esse possono essere disapplicate dal giudice.

4 pensieri su “Cittadino italiano il figlio di stranieri, nato in Italia. Non ha importanza la residenza anagrafica.

  1. Ciao io sono straniero da macedoni si come io ho un bimbo da 5 mesi mio figlio e nato qua in italia come poso fare la cittadinanza italiana a mio figlio,ma io non celo la cittadinanza italiana ma celo la premeso di songiorno ilimitatta e voglio chedere se posso fare la cittadinanza italiana per mio figlio.

    • La nuova legge non è stata ancora approvata, e serviranno comunque almeno 5 anni di residenza.
      Con quella attuale Suo figlio prenderà la cittadinanza a 18 anni.
      In questo momento, dovrebbe avere già la carta di soggiorno come Lei.
      Cordiali saluti
      Avv. Michele Spadaro

  2. Buona sera, io sono da 20 anni che sono in Italia.. Ho depositato ad aprile del 2014 la mia pratica di cittadinanza, ho una bambina ma entrambi nn abbiamo la
    Citatdinaza italiana, nostra figlia perché nn li è stata concessa la cittadinanza al momento della nascita???

    • Buongiorno, da quel che Lei scrive, Lei NON ha ancora la cittadinanza italiana, pertanto Sua figlia (che suppongo essere figlia Sua e di un cittadino straniero) non ha acquisito la cittadinanza italiana dalla nascita. Dal momento in cui Lei acquisirà la cittadinanza italiana, anche Sua figlia la prenderà.
      Cordiali saluti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...