STRANIERI/Ha diritto al rinnovo del permesso di soggiorno lo straniero kosovaro non in possesso di passaporto valido, poichè dal 1999 al 2008 il Kosovo non esisteva ancora come Stato – The Kossovar foreigner not in possession of a valid passport has the right to renew the permit of stay, since 1999 to 2008 Kosovo did not yet exist as a state

TAR Piemonte, Sezione Seconda, sentenza del 25 luglio 2012, n. 894

É illegittimo il rigetto della domanda di rinnovo di permesso di soggiorno, fatto discendere dalla mancata produzione del passaporto in corso di validità. L’Amministrazione, avendo erroneamente considerato il ricorrente cittadino jugoslavo, non ha tenuto in debita considerazione la circostanza che egli, provenendo dal Kosovo, è stato di fatto apolide tra il 1999 e il 2008, con conseguente impossibilità di ottenere il rinnovo del passaporto, dato che in detto periodo lo Stato jugoslavo non lo riconosceva più come proprio cittadino e il Kosovo non esisteva ancora come Stato indipendente. Tale situazione avrebbe dovuto indurre l’Amministrazione a tenere conto dell’impedimento oggettivo del ricorrente di procurarsi il tipo di documento d’identità richiesto, senza poi trascurare che l’Amministrazione stessa non poteva in seguito ignorare né i documenti d’identità rilasciati nel frattempo dall’UNMIK né tanto meno il regolare passaporto ora posseduto dal ricorrente medesimo.

ENG

It is unlawful rejection of the application for renewal of a residence permit, brought down by lack of production of the passport validity. Public Administration, having mistakenly thought the applicant citizen of Yugoslavia, did not take into account the fact that he, coming from Kosovo, was in fact stateless between 1999 and 2008, making it impossible to get the passport renewal, as that in that period, the Yugoslav state did not recognize him more as its national and Kosovo did not yet exist as an independent state. This situation should have led the Administration to take into account the objective impediment of the applicant to obtain the type of identification required, and then not overlook the fact that the Administration itself could not result in ignoring or identity documents issued in the meantime by UNMIK nor the regular passport now owned by the claimant himself.

 

FRE

C’est rejet illégal de la demande de renouvellement du permis de séjour, ramené par le manque de production de la validité du passeport. L’administration publique, après avoir cru à tort que le citoyen demandeur de Yougoslavie, n’a pas tenu compte du fait que lui, originaires du Kosovo, était en fait apatride entre 1999 et 2008, ce qui rend impossible d’obtenir le renouvellement de passeport, comme que, dans cette période, l’Etat yougoslave ne le reconnut pas plus que ses dimensions nationale et au Kosovo n’existait pas encore en tant qu’Etat indépendant. Cette situation aurait conduit l’administration à prendre en compte l’obstacle objective pour le demandeur d’obtenir le type d’identification requis, et puis ne pas négliger le fait que l’administration elle-même ne pouvait conduire à ignorer ou de documents d’identité émis dans l’intervalle par la MINUK ni le passeport régulier maintenant détenue par le demandeur lui-même.

 

ESP

Es ilegal el rechazo de la solicitud de renovación del permiso de residencia, derribado por la falta de producción de la validez del pasaporte. Administración Pública, después de haber pensado erróneamente que el ciudadano solicitante de Yugoslavia, no tuvo en cuenta el hecho de que, procedentes de Kosovo, era en realidad sin estado entre 1999 y 2008, por lo que es imposible obtener la renovación de su pasaporte, como que en ese período, el estado yugoslavo no lo reconoció más como su nacional y Kosovo aún no existía como estado independiente. Esta situación debería haber llevado a la Administración a tener en cuenta el impedimento objetiva del solicitante para obtener el tipo de identificación necesarios, y luego no pasar por alto el hecho de que la propia Administración no podía dar lugar a ignorar o documentos de identidad emitidos entre tanto por UNMIK ni el pasaporte regular ahora propiedad del mismo solicitante.

———–

REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte

(Sezione Seconda)

ha pronunciato la presente

SENTENZA

[…]

per l’annullamento

del provvedimento di rigetto Prot. nr. 1484/2009 del 25/11/2009 del Questore della Provincia di Torino, notificato al ricorrente in data 22/02/2010 e tutti gli atti ad esso presupposti e conseguenti.

[…]

Considerato che il Questore della Provincia di Torino, con decreto in data 25 novembre 2009 – prot. n. 1484/2009, rigettava l’istanza di rinnovo del permesso di soggiorno per motivi di lavoro subordinato presentata dal signor Xxx in considerazione della sua incompletezza, dato che l’interessato non aveva provveduto a produrre la documentazione attestante l’attività lavorativa svolta e il passaporto in corso di validità, pur avendolo, tuttavia, invitato, con nota in data 21 gennaio 2008, unicamente a consegnare all’ufficio competente la copia del passaporto in corso di validità (vedi all. 2 – fascicolo doc. Ricorrente);

Considerato che il Questore della Provincia di Torino, con decreto in data 25 novembre 2009 – prot. n. 1484/2009, rigettava l’istanza di rinnovo del permesso di soggiorno per motivi di lavoro subordinato presentata dal signor Xxx in considerazione della sua incompletezza, dato che l’interessato non aveva provveduto a produrre la documentazione attestante l’attività lavorativa svolta e il passaporto in corso di validità, pur avendolo, tuttavia, invitato, con nota in data 21 gennaio 2008, unicamente a consegnare all’ufficio competente la copia del passaporto in corso di validità (vedi all. 2 – fascicolo doc. Ricorrente);

[…]

Ritenuto, in particolare, che la singolare situazione politica in cui versava il territorio di provenienza del ricorrente avrebbe dovuto indurre l’Amministrazione a tenere conto dell’impossibilità del medesimo di procurarsi il tipo di documento d’identità richiesto;

Ritenuto, inoltre, che deponga in senso sfavorevole all’Amministrazione la circostanza che questa abbia omesso di effettuare il riesame ordinato da questo giudice e che, con la relazione istruttoria spontaneamente prodotta, si sia limitata unicamente ad una strenua difesa della legittimità del proprio operato;

Ritenuto, in ogni caso, che l’Amministrazione non possa ignorare né i documenti d’identità rilasciati al ricorrente dall’UNMIK e dal medesimo versati in atti nella presente sede sin dalla data di deposito del ricorso, né, tanto meno, il regolare passaporto ora posseduto dal medesimo;

Ritenuto, in base alle considerazioni innanzi svolte che il ricorso sia fondato e debba essere accolto;

[…]

P.Q.M.

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte, Sezione II, definitivamente pronunciando, come in epigrafe proposto, lo accoglie e, per l’effetto, annulla il decreto del Questore della Provincia di Torino in data 25 novembre 2009, prot. n. 1484/2009.

[…]

Così deciso in Torino nella camera di consiglio del giorno 4 luglio 2012 […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...